Generatore automatico di schede di vino

……

Scacciadiavoli di Colle Fagioletto alla Tomaia

Un vino goliardico e beverino che piacerà soprattutto ad acuti creativi cosmopoliti, nonostante il tappo gioiello un po’ sopra le righe.

Note sensoriali:

Colore: rosso esitante con curiosi riflessi bruniti.

Profumo: molto piacevole e generoso, intrigante, dai sentori di fava, trifoglio irlandese, fiori d’angelo, susine imperiali, accenni di sorbole e mangustan candito.

Gusto: incisivo e avvolgente, quasi ontologico; note di frutta matura e pompelmo si affiancano a richiami di marzapane, latte di mandorle e carotine novelle che sfumano verso aromi di catalogna spigata, e un retrogusto lieve, appena percettibile, di sopressata.

Abbinamenti:
Particolarmente indicato per i piatti a base di paste artigianli, risotti di bacche e cortecce da foraging con frutta essicata o creme ricoperte con un’ombra di zabaione glacé.

Bonus:
La ricetta perfetta per questo vino
Il sonetto per accompagnare la degustazione
La recensione già pronta del ristorante in cui lo berrai

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *