Generatore automatico di sonetti (omaggio a Queneau)

 

Questo generatore automatico di sonetti è ispirato a Cent Mille Milliards de Poèmes, il libro di poesia combinatoria di Raymond Queneau, costituito, appunto, da 10 sonetti di 14 versi ciascuno, combinabili tra loro: equivalgono a 1014 (100 000 000 000 000) potenziali poesie, da cui il titolo.

Ci lavoro da un po’, ma lo pubblico oggi, in occasione dell’anniversario della sua nascita. Forse qualcuno avrà notato una lieve influenza di Queneau sul mio operato 🙂

Nota: Le scelte lessicali sono zuzzurellone, in pieno stile queneauiano. Lo schema rimico è invece quello classico: ABBA ABBA CDE EDC.

Il nostro primo incontro
(non è andata benissimo)

Alacre lavoravo ad un’inchiesta.
Usmando un saporito abbacchio,
ti vidi seminare del finocchio,
ballando bella e gambalesta –

tu, buffa come scusa non richiesta!
Io penso che stasera ti sbaciucchio,
tu m’infili un piede dentr’un secchio;
io ti chiedo di non essere molesta.

Ma, dài, perché brandisci la katana?
Mi sembra un gesto indecoroso!
Ho detto, sì, che sei un bel donnone!

Pensavo d’essere un furbone!
È stato il maggiordomo astioso
ad infilar al can la tua collana!

2 risposte a “Generatore automatico di sonetti (omaggio a Queneau)”

  1. Germana

    Carissima Roberta,
    in quanto estimatrice di Raymond Queneau, di seconda generazione (mio padre lo adorava e mi ha trasmesso il sentimento), apprezzo moltissimo il tuo generatore automatico di sonetti…
    Grazie, a nome dell’umanità!
    Germana Gallitto

  2. […] La ricetta perfetta per questo vino Il sonetto per accompagnare la degustazione La recensione già pronta del ristorante in cui lo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookie Banner
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy