Generatore automatico di recensioni di ristoranti

dino2Dopo che mi sono messa in pari con le ricette, con il generatore automatico di ricette creative, oggi mi metto in pari anche con le recensioni di locali.

Secondo i miei calcoli, con questo generatore e le sue 23.876.907.765 combinazioni dovrei stare a posto sino al 2034. Peraltro, per allora i blog saranno distribuiti con onde sub-eta direttamente nell’area del cervello deputata alle opinioni temporanee, quindi potrei pure sbilanciarmi con un bel per sempre.

Come sempre, da queste parti, si fa per celiare!

Fate refresh se ne volete un’altra.

L’uomo che uccise la peperonata

.
Adatto per: uscire con il gruppo di squash
Prezzi: ballerini ma incomprensibili.

Lo chef aspira a una cucina ingegnosa e sensoriale, che smaschera, invece, la sua ossessione per l’umami, con risultati quasi psichedelici.

Il servizio è sorprendentemente vigile con momenti di distrazione.

L’ambiente è del genere casual–trascurato con bizzarri tavoli wi-fi disegnati dal noto studio architettonico specializzato in archeologia urbana.

Nel complesso, il locale dovrebbe cercare di cambiare colore alle tovaglie, se desidera costruirsi una reputazione più rispondente alle sue premesse.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *