Food art: il mio progetto per The Friday Project

The Friday Project n°7 - Metamorphosis
The Friday Project n°7 – Metamorphosis

Da 4 numeri, e ormai un anno, sto collaborando con The Friday Project, brillante webzine dedicata alla creatività.

TFP is powered by una redazione di menti brillanti, e già questo basterebbe per voler loro molto bene. Invece mi lasciano pure una totale libertà creativa, di cui  approfitto impunemente, ça va sans dire.

Funziona così: ogni numero è dedicato a un tema specifico che ogni collaboratore reinterpreta a suo modo. Io mi occupo della Food Art.

The Friday Project n°6 - Waves
The Friday Project n°6 – Waves

Che cosa cambia rispetto al food styling, chiederete (o forse no, avendo giustamente di meglio da fare)?

La mia opinione è che il food styling sia esclusivamente al servizio della rappresentazione dell’idea platonica di un determinato piatto, a volte collocato in un piano narrativo più o meno definito: la pasta più appetitosa, la torta più desiderabile etc.

Nella food art la materia è totalmente asservita alla rappresentazionde di un’idea – quella del tema, in questo caso. Ne richiama graficamente la spinta dinamica; la evoca tramite le scelte materiche, di colore, di consistenze; la racconta metaforicamente, convogliandola, al tempo stesso, in un’espressione estetica bella ed emozionante. O così si spera.

Sono semplicemente due approcci diversi, con due obiettivi diversi. Nessuno è meglio o peggio dell’altro.

The Friday Project n°5 - Challenges
The Friday Project n°5 – Challenges

Il numero 7, appena uscito, è dedicato al tema della metamorfosi. Per questo ho pensato ad un drink che si modifica nelle mani di chi lo beve, in cui il processo di trasformazione è parte dell’esperienza: è preparazione, e spettacolo, e trasmutazione tutto in uno.

Il numero 6 è incentrato sul tema delle onde. Per questo ho giocato su un grafismo stilizzato: volevo evocarne la curva, senso e slancio dell’onda, richiamando, al tempo stesso, i colori, le trasparenze, la schiuma dell’acqua.

Il numero 5 è dedicato alle sfide. Ho costruito perciò una piccola macchina che crea il piatto seguendo una serie di processi meccanici. La sfida è comporlo, prima che riuscire  a mangiarlo.

The Friday Project n°4 - Opposites
The Friday Project n°4 – Opposites

Il numero 4 è incentrato sugli opposti. Per raccontarli, ho preparato dei cracker al carbone spolverati con polvere d’oro edibile. Il buio e la luce, il chiaro e lo scuro, la materia preziosa e quella umile.

A proposito: sì, è tutto commestibile, se ve lo state chiedendo.

Credits: foto di Laura Novara per The Friday Project

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *