My sushi’s too bodylicious for you, babe.

Avreste voglia di un bel Nyotaimori (o del suo equivalente maschile, il Nantaimori), ma questa sera, malauguratamente, non avete a disposizione una vergine settima figlia di settima figlia lavata all’alba con la rugiada di fiori di ciliegio?

Niente paura!

Ci ha pensato Hiroshi Tsunoda, brillante designer giapponese, non privo di un certo sense of humour.

Per Design Code ha disegnato nel 2008 l’intera serie Bodylicious, tre piatti che riproducono il corpo umano, sia in versione femminile che maschile.

Ai fortunati possessori dei pregevoli set, non solo è possibile organizzare il simpatico rito di comsumazione del sushi, a qualsiasi ora si desideri su di uno scultoreo corpo maschile o femminile.

È anche possibile esprimere tutta la propria creatività con degli inediti mix anatomici, che saranno in grado di divertire anche gli amici più esigenti.

Il brillante set costa solo 60 euro a piatto e per il momento, ahinoi, è sold-out.

Ma confidiamo di poterlo riavere presto di nuovo tra noi.

Credits: foto da DesignCode.es

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Hello Ciccia and welcome aboard! 🙂
    I’ll check your blog straightaway: I’m sure you must have pretty interesting stories and recipes to tell! 🙂