Generatore automatico di schede di vino

……

Garganega di Torre del Saraceno alla Sciabola

Un vino goliardico e ironico che piacerà soprattutto ad acclamati artisti alla moda, nonostante i pareri discordanti della critica.

Note sensoriali:

Colore: giallo esitante con luminosi riflessi paglierini.

Profumo: seducente e ricco, beffardo, dai sentori di alchechengi, carciofo spinoso sardo, fiori di mandorlo, susine imperiali, accenni di visciole e frutto della carambola candito.

Gusto: carismatico e setoso, quasi guerresco; note di frutta matura e pompelmo si affiancano a richiami di marzapane, lupini dolci e fieno che sfumano verso aromi di hierba buena, e un retrogusto lieve, appena percettibile, di calzino.

Abbinamenti:
Particolarmente indicato per i piatti a base di frutti antichi, canapés di lumache con frutta essicata o paste glassate all’aroma di caffé siphonné.

Bonus:
La ricetta perfetta per questo vino
Il sonetto per accompagnare la degustazione
La recensione già pronta del ristorante in cui lo berrai

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *