Del premio Selezione del Bancarella Cucina 2011 & altre emozioni

Ecco, è stato un luglio-agosto impegnativo.

Ma bellissimo.

From left to right: il nuovo libercolo, Invito a cena con aforisma, che conferma il mio penchant per i titoli lunghi; l’aperi_reading ai Sette Vizi, a Cagliari; la serata finale del Premio Bancarella della cucina, a Pontremoli; la presentazione musicale del nuovo libro chez Radio, a Milano, in collaborazione con i Tour de Fork.

La cosa più bella ed emozionante è stata di sicuro l’inaspettata candidatura di Piccolo ricettario per cuochi perdigiorno al premio Bancarella della Cucina. Il titolo è stato vinto da Il ristorante dell’amore ritrovato, di Ito Ogawa.

Tutti e cinque i finalisti, proprio per il fatto di esser stati selezionati dalla giuria di esperti, portano a casa il premio Selezione del Bancarella della Cucina, che è comunque un bellissimo regalo, di cui sono molto onorata.

Beh, ora io e il blog ce ne andiamo un po’ in vacanza.

Ci vediamo a settembre, fate i bravi mentre non ci sono.

Credits: foto 1 e 4, courtesy of Tour deFork; foto 2 courtesy of Mr. Farina; foto 3 courtesy of Identità golose.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *