Home » Strano ma vero » Halloween & simpatia

Halloween & simpatia

blog.davidkaspar.com
Dopo aver fatto il suo ingresso nel nostro immaginario collettivo, Halloween si è comodamente spaparazzato anche in quello consumistico.

Bisogna farsene una ragione.

Nonchè prepararsi alle orde di piccole mummie e nanetti vampiri che simpaticamente vi apostroferanno: dolcetto o scherzetto?

Il foodie di mondo si distingue per il suo buon gusto e per la sua originalità, e non può certo limitarsi alle banali caramelle al mou, alle ritrite gelèes, e nemmeno le psichedeliche assorted alla liquirizia sono adeguate al suo know-how.

Tuttavia, grazie al manipolo di eroi che sta dietro candyaddict, finalmente oggi potete distinguervi nella massa e regalare ai vostri gentili amichetti un Halloween veramente indimenticabile.

Ecco qualche ideuzza sui dolcetti più… ehm originali che si trovano sul mercato.

Caramelle “naso che gocciola
Chupa chupa “signora Luisa (comincia presto, finisce presto etc)
Bonbon “simpatica pecorella incontinente”
Caramelle “fatti la bua”
Leccalecca “il mio piccolo macellaio”
Selezione sushibox
Chewingum nichilista (non crediamo nei sapori)
Originali caramelle al sapore di carne
Cioccolatini “non c’è limite alla demenza”

E immaginate quelli che vi risparmio.

3 thoughts on “Halloween & simpatia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>